Antonio Ruggiero

 

(Consulente Informatico e Telematico)

Chi traccia nuove piste accumula

tesori di conoscenza

(Anonimo)

Ruggiero Antonio - Ditta Individuale - CCIAA di Salerno - REA 368200 - Partita IVA: 04454980659

Via Casa Sasso, 7 - Loc. Vescovado - 84014 Nocera Inferiore - Salerno - Italia

Email: antrug@gmail.com - Email PEC: antonioruggiero@gigapec.it - Telefono 3473636294 - Fax 08119309811 - Skype: antonio_ruggiero

> Home Page

> Attivitā

> Curriculum

> Corsi a Domicilio

> Firma Digitale

 

 

Rapporto di Ricerca sulla Firma Digitale

a cura di Antonio Ruggiero e Rosanna De Rosa

 

Progetto "Telelavoro e sviluppo locale" - Comune di Napoli - 1998-1999

"Il documento elettronico e la firma digitale nella Pubblica Amministrazione"

Capitolo 3 - Lo scenario di utilizzo della firma elettronica

3.2 Come apporre la firma elettronica su un documento informatico

Apporre la propria firma digitale ad un messaggio, ovvero ad un documento informatico, come abbiamo visto nel capitolo precedente, č una operazione complessa sul piano teorico ma estremamente semplice sul quello della pratica. In sostanza firmare un documento informatico significa cifrare quel documento utilizzando la chiave privata della propria coppia di chiavi.

Come giā detto, i programmi client di posta elettronica (mailer) hanno integrate le funzioni di crittografia e firma digitale al loro interno, quindi risulta facile all'utente fare in modo che un messaggio che sta per spedire sia: in chiaro e non firmato, cifrato e non firmato, cifrato e firmato, in chiaro e firmato.

<<< Paragrafo precedente                                                           Paragrafo successivo >>>